Che cos’è il food packaging?

22/04/2021 1 Di Anna Castiglioni
Che cos’è il food packaging?

Il food packaging non è solamente un imballaggio. E, sì, lo sappiamo che è più trendy dire food packaging anziché imballaggi alimentari. Siamo fatti così: a volte usiamo parole inglesi senza un motivo. O forse perché lo fanno tutti, perché ci sembra meglio.

Ma al di là di come preferisci chiamarlo, c’è una cosa che dobbiamo assolutamente ricordarci quando parliamo di imballaggi di ogni genere e ancor di più di imballaggi per il cibo. Quel che ci dobbiamo ricordare è che il food packaging che scegliamo parla di noi.

Il food packaging è un canale di comunicazione

Il packaging, infatti, è un medium. Un medium fisico che sicuramente deve rispondere a tre requisiti fondamentali:

  • deve contenere
  • deve preservare
  • deve consentire di trasportare
    i prodotti.

Ma c’è qualcosa di più.

Visto che è un medium, il packaging è uno strumento straordinario per comunicare.

Lo spiegano benissimo Giovanni Brunazzi, Salvatore Parisi e Amina Pereno, tre autori di una bella ricerca che si intitola The Instrumental Role of Food Packaging.

Cosa vuol dire che il food packaging è un canale di comunicazione?

Che cosa vuol dire comunicare con gli imballaggi? Vuol dire che, a seconda del food packaging che scegli, stai comunicando qualcosa ai tuoi clienti. Stai raccontando qualcosa di te e della tua azienda, delle tue scelte, dei tuoi prodotti.

Anche se non te ne accorgi, anche non ci pensi, anche se credi che in fondo si tratti solo di un imballo alimentare e che l’importante sia il contenuto.

Quando un cliente va in giro con il food packaging che hai scelto, magari personalizzato con il tuo logo, sta facendo pubblicità al tuo brand.

Quando un cliente entra nel tuo punto vendita e scopre che hai fatto scelte green, questo ti posiziona in un certo modo, ben preciso, nel suo immaginario.

Come scegliere il food packaging?

Facciamo un esempio pratico che ci riguarda da vicino.

Se scegli prodotti compostabili, ecologici, sostenibili (come quelli del nostro catalogo, per capirci), stai comunicando ai tuoi clienti che hai a cuore l’ambiente. In altre parole, che hai a cuore proprio i tuoi clienti, al punto da fare scelte, anche quotidiane, anche piccole, che pensano non soltanto al presente ma anche e soprattutto al futuro.

In un certo senso, se scegli il food packaging compostabile, ecologico, sostenibile, stai comunicando ai tuoi clienti che fai qualcosa insieme a loro per cambiare un po’ il mondo. E loro cominceranno a sceglierti anche per questo motivo.

Che cos’è il food packaging ecologico?

Il packaging ecologico alimentare è, prima di tutto, un imballaggio responsabile. Può essere fatto di carta, di cartone, di bagassa, di PLA. Già nel 2012, il Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, in collaborazione con l’Università Iuav di Venezia Facoltà di Design e Arti e l’Unità di ricerca Nuove frontiere del design ha realizzato, per Edizioni Dativo Srl, un bellissimo libro, disponibile anche in .pdf, dal titolo Il buon packaging.

Fin dal 2015 era noto che i consumatori sono influenzati dal packaging. Come scriveva, per esempio, Lifegate

Secondo un sondaggio realizzato da Tetra Pak, azienda specializzata nel confezionamento di alimenti, più di tre quarti dei consumatori sostengono che l’imballaggio sostenibile ha un’influenza sulla bevanda che acquistano.

E ovviamente questa tendenza non riguarda soltanto il mondo del beverage, ma anche quello del food.

Nel 2019, la grande attenzione per l’ambiente è diventata volano per scelte più consapevoli rispetto a un tipo di imballaggi che abbandona la plastica monouso. Non solo per la direttiva europea, ma anche come azione concreta.

Dal 2020, grazie anche alla spinta verso istanze ambintaliste che proviene dai giovanissimi, è lecito attendersi che la tendenza continui a crescere. Per questo, qui ti proponiamo il nostro approccio sostenibile al mondo del packaging. Non lasciamo che quando si dice che questo è l’anno del clean packaging questa rimanga solamente una dichiarazione d’intenti.

Come scegliere un packaging ecosostenibile: 3 aspetti chiave da conoscere

Il concetto di sostenibilità nel packaging è uno dei valori cardini su cui Cartaria Italiana punta per poter offrire al mercato prodotti per il food delivery di alta qualità. Guidare i clienti nella scelta consapevole del packaging significa rispettare il nostro Pianeta e proprio per questo Cartaria Italiana ha deciso di stringere una partnership con il Dipartimento di Scienze degli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente dell’Università degli Studi di Milano, che quotidianamente studia i materiali con cui vengono realizzati i packaging alimentari, ne analizza le criticità, puntando sulla ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni che possano essere sempre più ecosostenibili.

E’ importante tenere presente, come ci spiega il Professor Stefano Farris, docente di food packaging all’Università degli Studi di Milano, che quando parliamo di materiali ecosostenibili dobbiamo considerare non solo il fine vita del prodotto – ovvero “dove lo butto”? – ma anche la composizione materica dello stesso e quanto è l’impatto logistico (il trasporto) per poter creare quel determinato materiale, perché ciò significa emissioni di CO₂ nell’ambiente. Proprio per sottolineare l’importanza di questo ultimo aspetto, da qualche anno a questa parte si parla di Carbon Footprintprint ovvero la misura che esprime in CO₂ equivalente il totale delle emissioni di gas ad effetto serra associate direttamente o indirettamente ad un prodotto o un servizio. 

Grazie a questo importante strumento di misurazione, unito ad un approccio “olistico” ovvero globale, ciascuno di noi può compiere scelte che siano davvero ecosostenibili e sentirsi parte attiva nella salvaguardia dell’ambiente.

Diffondere la cultura dell’ecosostenibilità è la nostra missione: lo facciamo quotidianamente parlando ai nostri clienti, ma soprattutto rivolgendoci a chi ne sa più di noi e può insegnarci come compiere davvero gesti e scelte che salvaguardino l’ambiente, l’aria che respiriamo, le acque dei nostri oceani. Questo video è anche per te, buona visione! 

Come comunicare con il food packaging ecologico?

Uno dei modi migliori per comunicare con il food packaging ecologico è, dopo averlo scelto, far capire l’importanza della tua scelta ai clienti.

Un cliente di Cartaria Italiana con la vetrofania che fa parte del nostro kit di comunicazione

Per questo, in Cartaria Italiana, per esempio, abbiamo preparato un kit di comunicazione per i nostri clienti: vogliamo aiutarti a dire a tutti che hai a cuore il futuro. Abbiamo scelto l’hashtag #noisiamogreen, preparato una vetrofania, dei cavalieri, un poster che puoi appendere o esporre nel tuo ristorante, nei tuoi punti vendita, e che sottolinei nella maniera corretta un comportamento attento all’ambiente e alla sostenibilità.

Il food packaging personalizzato

Un esempio dei nostri prodotti di food packaging che puoi personalizzare come vuoi

La tendenza del food packaging personalizzato ti racconta nel migliore dei modi possibili la potenza comunicativa degli imballaggi e delle confezioni che scegli per i tuoi alimenti. La personalizzazione è bella, trasforma una confezione anonima in un vettore che dà visibilità al nome del tuo ristorante, della tua pizzeria, al tuo logo, persino ai tuoi valori se decidi di raccontare qualcosa di te, anche solo con una frase.

In altre parole, la personalizzazione del food packaging è un ottimo strumento per il tuo brand, non è solamente una questione estetica: ti aiuta anche a farti conoscere. Insomma, ti aiuta a vendere.

Food packaging design

Il design del tuo packaging è fondamentale. Sia per il modo in cui mostra il tuo logo e in cui dà visibilità al tuo brand sia per il modo in cui si aiuta le persone a consumare i tuoi prodotti. Ecco perché le tre domande che devi farti quando scegli (o ti fai progettare) il food packaging sono:

  • quali sono i tuoi prodotti che hanno bisogno di food packaging?
  • chi sono i tuoi clienti?
  • come e dove i tuoi clienti consumano i tuoi prodotti?

La prima, magari, ti sembra una domanda scontata. Ma è importantissima, cruciale, e sottende molte altre domande: cosa vendi? Di che misura? Che esigenze ha? Ti servono contenitori uso caldo? Uso freddo? Entrambi? Si deteriorano? Hanno bisogno di essere conservati al caldo? La conoscenza del prodotto è cruciale per scegliere il design del tuo food packaging.

È cruciale anche conoscere le abitudini dei tuoi clienti: vendi prodotti che di solito consumano i bambini? Le famiglie? Vendi prodotti per la pausa pranzo di persone che lavorano?

E poi, dove e come consumeranno i tuoi prodotti, queste persone? A casa, perché fai consegna a domicilio? Su una panchina al parco? In ufficio? Avranno bisogno di riscaldare con un microonde?

Come vedi, non sono interrogativi banali. Anzi, sono fondamentali per aiutarti a scegliere bene. Ecco perché, oltre a farti un giro sul nostro e-commerce, potrebbe venirti voglia di chiamarci: fallo subito allo 023542189, oppure mandaci una mail. Possiamo guidarti nelle scelte giuste.

Packaging takeaway e packaging street food: prodotti utili, sicuri, belli, ecologici

Da quando le consegne a domicilio (ma anche il cibo che si compra e si porta a casa) e lo street food hanno conosciuto un vero e proprio boom, è diventato fondamentale anche scegliere le confezioni giuste.

I contenitori che proponi per gli alimenti, per i tuoi piatti, per le tue creazioni, per le bibite e le bevande in genere devono essere senz’altro sicuri e adatti al confezionamento dei cibi. Ma – ed è proprio questo che ti proponiamo con i prodotti di Cartaria Italiana – devono essere anche belli da vedere e sostenibili in senso ambientale ed ecologico.

Devono parlare di te non solo perché li personalizzi, ma anche perché mostrano cosa hai scelto per la tua azienda. Per fare scelte consapevoli hai bisogno di una guida. Per questo ti spieghiamo, ad esempio, che differenza c’è fra biologico e compostabile. E per questo ti mettiamo a disposizione un ampio catalogo di contenitori ecologici.

Food packaging online: come acquistare

Se hai letto fin qui, è altamente probabile che ti interessi anche acquistare online il food packaging per la tua attività.

Sappiamo che non è facile fidarsi di un acquisto online la prima volta.

Per questo motivo, non c’è soltanto il nostro e-commerce da provare. Puoi, per esempio, scaricare il nostro catalogo di prodotti di food packaging ecologico lasciandoci i tuoi dati. Puoi anche contattarci per sapere tutto quel che possiamo offrirti, via mail a info@cartariaitaliana.it e/o telefonicamente allo 023542189.